uso tramadolo durante l’allattamento

Farmaci contenenti tramadolo: Ultram, Ultracet, tramadolo cloridrato ER, Tramal, Ultram ER, ConZip, Tramapap, Zamadol, GenRx tramadolo, Tramal SR, mostra tutto 20 »Ryzolt, Zydol, Ultram ODT, Tramahexal, Larapam SR, Rybix, Rybix ODT, Tramahexal SR, Tramedo, Zydol XL

L’escrezione di tramadolo nel latte è basse quantità e ancora più bassi del metabolita attivo, O-demetiltramadolo, vengono escreti. Con dosaggio usuale materno, la quantità escreta nel latte materno è molto inferiore alla dose somministrata ai neonati per l’analgesia. Uno studio condotto in neonati allattati al seno non ha trovato effetti avversi attribuibili a tramadolo. Il tramadolo è improbabile che possa influenzare negativamente lattante ed è accettabile per l’uso durante l’allattamento. Tuttavia, monitorare i bambini per una maggiore sonnolenza (più del solito), difficoltà di allattamento al seno, difficoltà respiratorie o limpness, e contattare immediatamente un medico se uno di questi si verificano.

Negli adulti, tramadolo ha il 70 al 100% di biodisponibilità orale e viene metabolizzato per l’O-demetiltramadolo attiva. La capacità di pretermine e neonato neonati di metabolizzare tramadolo O-demetiltramadolo è limitata. [1]

Livelli materna. livelli rilevabili (> 12 mcg / l) di tramadolo sono stati trovati in campioni di latte materno raccolti 10 ore dopo una dose di 50 mg materna di tramadolo per via endovenosa o per via orale. [2] Nessun altro dettaglio clinici o livelli di latte sono stati segnalati.

Una madre stava prendendo orale tramadolo 1800 mg al giorno durante la gravidanza e dopo il parto per il mal di schiena cronico. Su circa 3 ° giorno dopo il parto (il tempo non specificato), la concentrazione latte materno di tramadolo era 1,8 mg / l. [3]

Settantacinque madri che erano 2 a 4 giorni dopo il parto ha fornito 3 campioni di latte da entrambi i seni durante le 6 ore dopo una dose di 100 mg di tramadolo orale dopo l’assunzione di almeno 4 dosi. La concentrazione media di latte di tramadolo era 748 mcg / L (range 681-815 mcg / L) e del suo metabolita attivo, O-demetiltramadolo, era 203 mcg / L (range 188-217 mcg / l). Questi valori si traducono in un dosaggio medio infante di 112 e 30 mcg / kg al giorno del farmaco e del metabolita, rispettivamente. Un bambino allattato esclusivamente al seno materno avrebbe ricevuto dosaggi ponderati di 2,24% di tramadolo e 0,64% del suo metabolita. [4] Rianalisi dei dati utilizzando un approccio di farmacocinetica di popolazione ha dato valori simili per tramadolo del 2,2% (metabolizzatori) al 2,6% (metabolizzatori lenti) del peso materno dosaggio aggiustato. Per i valori metabolita erano di 0,47% (metabolizzatori) e 0,93% (metabolizzatori lenti). [5] La dose escreta nel latte rappresenta un massimo del 2,6% del proposto dosaggio neonato per via endovenosa. [1]

Livelli bambino. Un bambino è nato per una madre che come prendere 1800 mg di tramadolo al giorno per il mal di schiena cronico. Di giorno 3, il bambino è stato esclusivamente l’allattamento al seno e una concentrazione sierica è stato ottenuto (il tempo non specificato). concentrazione tramadolo nel siero del neonato era di 2 mcg / l. [3]

Settantacinque neonati allattati al seno le cui madri sono state l’allattamento al seno e tenendo tramadolo 100 mg ogni 6 ore dopo un taglio cesareo sono stati confrontati con 75 bambini abbinati a 2 a 4 giorni di età. Quarantanove per cento delle madri che assumono tramadolo e tutte le madri di controllo erano prendere, altri oppiacei (soprattutto ossicodone) e il 61% e il 58% di rispettivamente, anche stavano prendendo un agente antinfiammatori non steroidei (principalmente diclofenac). Esame da un pediatra ha rivelato alcuna differenza tra i gruppi che utilizzano il neurologico e Adaptive Capacità Score. [4]

Il tramadolo può aumentare la prolattina nel siero. [6] Tuttavia, il livello di prolattina in una madre con l’allattamento stabilito non può influenzare la sua capacità di allattare.

Uno studio randomizzato ha confrontato tramadolo e naprossene per il dolore sezione di post-cesareo. I pazienti hanno ricevuto i farmaci sia su un orario fisso o secondo necessità. Nessuna differenza nei tassi di allattamento al seno sono stati visti tra i gruppi. [7]

Acetaminofene, ibuprofene, Morphine

1. Allegaert K, Rochette A, Veyckemans F. Developmental farmacologia di tramadolo durante l’infanzia: ontogenesi, farmacogenetica e la clearance eliminazione. Paediatr Anaesth. 2011,21: 266-73. PMID: 20723094

2. Kmetec V, determinazione Roškar R. HPLC di tramadolo nel latte materno umano. J Pharm Biomed anale. 2003,32: 1061-6. PMID: 12899994

3. Hartenstein S, Proquitte H, Bauer S et al. sindrome da astinenza neonatale (NAS) dopo l’esposizione intrauterina a tramadolo. J Med Perinat. 2010,38: 695-6. PMID: 20707626

4. Ilett KF, Paech MJ, Page-Sharp M et al. L’uso di un disegno di studio di campionamento sparse per valutare il trasferimento del tramadolo e del suo metabolita O-desmetil nel latte materno di transizione. Br J Clin Pharmacol. 2008,65: 661-6. PMID: 18294329

5. Salman S, Sy SK, Ilett KF et al. Modelli farmacocinetici di popolazione di tramadolo e del suo metabolita O-desmetil nel latte di plasma e della mammella. Eur J Clin Pharmacol. 2011. PMID: 21.394.525

6. Seitz W, Kirchner E, Schaps D, Wagner T, Hesch RD. [Pattern di reazione Endocrine nel corso di un monofase tramadolo-N2O combinazione anestesia]. Anasth Intensivther Notfallmed. 1982,17: 325-31. PMID: 6297329

7. Sammour RN, Ohel G, M Cohen, R. Gonen naprossene orale contro il tramadolo orale per l’analgesia dopo parto cesareo. Int J Obstet Gynaecol. 2011.113: 144-7. PMID: 21435642

tramadolo

27203-92-5

Analgesici, oppioidi

Narcotici

391

20150310

Le informazioni presentate in questo database non è inteso come un sostituto per giudizio professionale. Si consiglia di consultare il medico per un consiglio allattamento relativi alla vostra situazione particolare. Il governo degli Stati Uniti non garantisce né si assume alcuna responsabilità per l’accuratezza o la completezza delle informazioni contenute in questo sito.