cause scottature

Scottature sono causati da esposizione a troppa luce ultravioletta (UV). radiazione UV è una lunghezza d’onda di luce in un intervallo troppo breve per l’occhio umano a vedere. Ultravioletta A (UVA) e raggi ultravioletti B (UVB) sono i due tipi di radiazione solare più responsabile scottature. Lampade solari e lettini abbronzanti producono raggi UV e possono causare scottature.

La melanina è il pigmento scuro nello strato esterno della pelle (epidermide), che dà la pelle il suo colore normale. Quando si è esposti a luce UV, il tuo corpo si protegge accelerando la produzione di melanina. La melanina in più crea il colore più scuro di un abbronzatura.

Un abbronzatura è il modo del vostro corpo di bloccare i raggi UV per evitare scottature e altri danni alla pelle. Ma la protezione va finora solo. La quantità di melanina che producete è determinata geneticamente. Molte persone semplicemente non producono abbastanza melanina per proteggere bene la pelle. Alla fine, la luce UV provoca la pelle a bruciare, portando dolore, arrossamento e gonfiore.

È possibile ottenere scottature nei giorni freddi, nebbiosi o nuvolosi. Tanto quanto l’80 per cento dei raggi UV passano attraverso le nuvole. Neve, ghiaccio, sabbia, acqua e altre superfici in grado di riflettere i raggi UV, bruciando la pelle come la luce del sole severamente come diretta.